E come per incanto gli orientamenti si intersecano nella Scuola secondaria per dare vita a percorsi sperimentali, nuovi … entusiasmanti!
Il cantare insieme determina un forte senso di appartenenza e di condivisione, promuove un atteggiamento cooperativo ed è fortemente inclusivo.
Le potenzialità della voce e della vocalità al servizio della didattica e della didattica speciale sono un universo emotivo-sonoro tutto da esplorare con dedizione, rigore scientifico, umanità e consapevolezza.
E allora perché non cantare insieme una bellissima pagina di Epica come il Proemio dell’Iliade?
Lo dice l’incipit del Proemio stesso..CANTAMI O DIVA!
Le parole del Proemio hanno una musicalità intrinseca che il canto eseguito dai ragazzi ha svelato nella sua bellezza e semplicità.
I ragazzi delle classi prime della “Moscati” sono i veri protagonisti di questo progetto.
Grazie al loro entusiasmo e impegno abbiamo vissuto un’esperienza didattica intensa, fortemente partecipata ed estremamente gioiosa di interdisciplinarietà.
Perché si può imparare divertendosi e noi lo abbiamo fatto!
Ed ora vogliamo condividerlo con tutti voi.
Grazie alle straordinarie professoresse Latella, de Mutiis, Quirito, Conte e Notariello.
Si ringrazia il maestro Mastromatteo per la preziosa collaborazione con il nostro Istituto in questo lavoro.
Buon ascolto.